Tel. 075 8987453 / Cell. 335 8120443 info@farmaciasensini.com
Permalink to 1 Dicembre 2016 – GIORNATA MONDIALE PER LA PREVENZIONE DA HIV

1 Dicembre 2016 – GIORNATA MONDIALE PER LA PREVENZIONE DA HIV

Risultati immagini per FIOCCO ROSSO HIV

 

Sei sicuro di conoscere davvero tutto sull’HIV ?

 

Lo sai che l’Umbria è una delle regioni con più casi di infezioni da HIV?

L’umbria insieme a Lombardia, Lazio e provincia autonoma di Trento, è tra le regioni con l’incidenza più alta di nuovi casi rispetto al numero di abitanti ( dati forniti dall’Istituto Superiore della Sanità).

Lo sai che il contagio avviene principalmente durante i rapporti sessuali?

Si tratta del 54,4% dei casi rilavati nel 2014, meno colpiti gli omosessuali (23,2 %) e i tossicodipendenti (13,4%). Il contagio avviene prevalentemente a causa di rapporti sessuali non protetti o per via endovenosa.

Lo sai c eil rischio di contagio più alto deriva dal sesso penetrativo?

Nei rapporti di penetrazione vaginale la trasmissione può avvenire nel caso in cui sperma, secrezioni vaginali o sangue mestruale di una persona con HIV vengano a contatto con una lesione delle mucose vaginali o del pene. Questo è il modo di trasmissione più frequente del virus HIV. Il rischio più alto è per la donna. Nei rapporti di penetrazione anale il rischio di trasmissione è alto a causa della delicatezza della mucosa anale, soggetta a lesioni ed escoriazioni anche a causa della scarsa lubrificazione. Il rischio più alto è per la persona che riceve la penetrazione. Il rischio di trasmissione aumenta se uno dei partner è affetto da altre malattie a trasmissione sessuale (Gonorrea, Sifilide, Chlamidia, Epatite B o C, HPV, Herpes genitale=.

Lo sai che puoi contrarre l’HIV condividendo l’uso di sex toys?

L’uso di oggetti (sex toys) per la penetrazione se utilizzati da più persone rappresenta una potenziale fonte di rischio. In questo caso è sempre consigliato l’uso del preservativo.

L’uso del preservativo esclude il rischio per l’HIV e per le altre infezioni sessualmente trasmissibili per entrambi i partner.

Perché dovrei fare il test?

-hai avuto rapporti non protetti in passato e non hai mai fatto il test;

-usi droghe o bevi alcolici in discreta quantità;

-hai rapporti sessuali con un partner che usa poco o non usa il preservativo;

-hai o hai avuto in passato una IST (infezione sessualmente trasmessa);

-non usi o usi poco oppure hai usato poco il preservativo con partner occasionali;

-hai rapporti non protetti con persone che si prostituiscono;

-hai subito violenza sessuale;

-hai avuto il tumore del collo dell’utero;

-sei in stato di gravidanza;

-hai fatto viaggi all’estero e hai avuto rapporti non protetti con persone del posto.

 

Se ti sei ritrovato in almeno una delle seguenti situazioni qui sopra è proprio il caso di fare un test dell’HIV.

Il test è facile, veloce,anonimo e gratuito e non necessita di impegnativa medica, come da legge 135/90. La diagnosi precoce è fondamentale perchè oggi l’infezione da HIV/AIDS si può trattare.

 

Si consiglia di eseguire il test presso strutture pubbliche dove è possibile avere chiarimenti da medici infettivologi. importantissimo è l’uso del profilattico.

Il ricorso al profilattico, oggi è un segnale di maturità e di rispetto nono solo per sé stessi, ma anche per il proprio partner. Fisso o occasionale che sia.

Fai il test e usa sempre il preservativo.

 

 

Si ringrazia per il materiale la ONLUS Anlaids Umbria e Federfarma Umbria.

Author Info

Admin

No Comments

Post a Comment