Tel. 075 8987453 / Cell. 335 8120443 info@farmaciasensini.com
Permalink to Allergia ai pollini e allergie alimentari

Allergia ai pollini e allergie alimentari

aprile

Lo sapevi che… Esiste un rapporto tra allergia ai pollini ed allergie alimentari?

Un’idea, errata, da confutare è però quella che la dieta possa favorire l’insorgenza di una allergia ai pollini. Accade infatti il contrario. La sensibilizzazione allergica verso i pollini può, in alcuni soggetti, favorire la comparsa di manifestazioni allergiche verso alimenti di tipo vegetale e non di origine animale (latte, uova, carne, pesce).

Quanto è frequente questo fenomeno? Indicativamente interessa non più del 20-30 % dei soggetti allergici al polline di betulacee e di graminacee.

Una somiglianza irritante… Questo fenomeno si manifesta perché in molti alimenti sono presenti molecole proteiche simili a quelle che si trovano nei pollini o negli acari della polvere. Queste molecole vengono riconosciute dal sistema immunitario anche dopo ingestione dell’alimento, scatenando – così – la reazione alimentare crociata.

Non vale per tutti… sono reazioni individuali da controllare in modo personalizzato. Non tutte le persone allergiche ai pollini hanno necessariamente un’allergia crociata agli alimenti e non tutti gli alimenti elencati nella tabella danno allergie nella singola persona.

Raccomandazioni dietetiche… La raccomandazione principale potrebbe essere quella di evitare di consumare gli alimenti responsabili di reazione crociata almeno durante tutto il periodo di pollinazione, quando cioè la reattività del paziente è massima.

Author Info

Admin

No Comments

Post a Comment